CINESCHOOLDAY

CHE COS’E’ CINESCHOOLDAY?

La scuola è cambiata, i giovani hanno sempre più nuove esigenze, le modalità d’insegnamento sono in continua evoluzione. Nel 2003, l’allora seidcenne Andrea Iervolino, con i patrocini e gli apprezzamenti di vari enti pubblici e privati ideò il CineSchoolDay-Italia, un Format per far sì che le scuole potessero offrire ai loro studenti nuove forme d’istruzione, risoluzione e prevenzione dei problemi sociali.
 
CineSchoolDay fu accolto positivamente e inserito nei percorsi didattici di tutta Italia, perché rendeva la scuola “più moderna” e “più amica”, intervenendo nella pienezza di vita del singolo studente per guidarlo verso i sani valori ed evitare quelle forme comportamentali che un giorno potevano avere conseguenze disastrose su loro stessi, sulle famiglie e sull’intera società.
 
CINESCHOOLDAY è stata la prima iniziativa ad unire spettacolo, prevenzione e istruzione dedicata alle Scuole ed Istituti secondari di I° e II° grado (scuole medie e istituti superiori).
CineSchoolDay è il nome di una campagna di sensibilizzazione e offerta formativa, che affronta varie tematiche sociali attraverso la visione di un film, seguita da un dibattito con esperti del settore che diventa spunto didattico in classe.
 
COME SI SVOLGE LA SINGOLA GIORNATA EVENTO?
 
Il programma delle singole giornate evento:
  1. Ingresso in sala
  2. Visione Film
  3. Dibattito con ospiti, insegnanti, studenti. 
  4. Spunto didattico 
DOVE SI SVOLGE LO SCHOOL DAY ?
Gli SchoolDay hanno luogo o all’interno della scuola, se munita di un semplice auditorium che possa accogliere almeno la metà degli studenti per ogni proiezione, oppure in una sala esterna: cinema, teatro, facilmente raggiungibile dall’istituto.
 
I PREMI PER GLI STUDENTI.
Tutte le scuole e gli istituti che partecipano al progetto avranno la possibilità di partecipare ad un contest organizzato dalla società di produzione e il vincitore riceverà una borsa di studio.
 
Referente CSD
EDVIGE DE TOMMASO

Vai al PRIMO INCONTRO